Italian English French German Portuguese Russian Spanish

Bagni di Lucca Terme

 giugno ore 10,00

 

Eventi con Annamaria Bona 

 

Rito del solstizio d' estate

L’Arcangelo Uriel, da qualche anno, m’invita ad onorare Madre Terra nei momenti di cambio stagionale e ad allargare l’invito a chiunque sia sensibile al Pianeta che ci ospita e che, insieme al Sole, ci permette di vivere elargendo i frutti di cui ci nutriamo.

Questo è un momento sacro in cui noi uomini abbiamo il dovere di ringraziare la Terra e Gaia, come organismo vivente, ci risponderà con amore. Ogni nostro gesto arriva a lei e in noi si riflette. Amandola, rispettandola e porgendole aiuto, lei ricambierà adeguatamente, rivela l’Arcangelo.

Rito del Solstizio d’estate 

Ricordarsi di portare una boccetta da casa di olio biologico (meglio se una  boccetta con pipetta). 

  • 1) Entreremo nello spazio che consacreremo per il rito dedicato a Madre Terra. 

  • 2) Ci disporremo in cerchio,  chiarendo il significato del rito: 

Questo è un momento sacro in cui noi uomini abbiamo il dovere di ringraziare ed onorare Madre Terra e scandendo i momenti focali del cambio stagionale Gaia, come organismo vivente, vi risponderà con amore.Ogni vostro gesto arriva a lei e in voi si riflette. Amandola, rispettandola e porgendole aiuto, lei ricambierà adeguatamente.

Insieme si visualizza la luce viola e la si invia alla Terra e si ringrazia per i doni da lei elargiti nella primavera e per quelli che offrirĂ  nella nuova stagione.

(Cercate di immaginare Gaia come un’amica a cui tutto dobbiamo, insieme al Padre Celeste e al grande Sole).

La Terra è in questo momento solenne testimone della nostra unione di intenti e della nostra fedeltà a lei e noi ci impegneremo a non tradirla mai con il nostro agire.

  • 3) Ripetiamo insieme: “Angelo della Terra fai fruttificare il mio seme e con il tuo potere vivifica tutto il mio corpo, così come il nostro seme genera nuova vita, così l’Angelo della Terra agisce su Madre Terra, generando vita nell’erba e in tutte le cose viventi che crescono nel suolo”.

(Sentite il potere di Madre Terra scorrere nel vostro corpo, come il fiume che gonfio di pioggia, accresce il suo flusso).

Ora facciamo intorno al nostro cerchio una barriera di luce che racchiuda i nostri sinceri intenti. 

  • 4) Accenderemo il fuoco purificatore. Apriremo recitando un mantra sette volte libero e chiuderemo la cerimonia con lo stesso mantra.

  •  5) Ci sposteremo nel simbolo nel canneto, dedicato a Maria Maddalena, dove metteremo al centro del cerchio le boccette di olio .

  •  6) Raccoglieremo sette fiori estivi, riducendoli a piccoli pezzi, e li metteremo nell’olio. Consacreremo il tutto mettendo il pollice sopra l’indice,  disegnando nell’aria sette croci.

  •  7) Divideremo i piccoli pezzi di pane di farro (fatto a mano con un’acqua informata con i cerchi nel grano), tra i presenti, con l’intento di condividere i frutti della Terra, onorandola e ringraziandola di questo dono vitale. Poi ci  abbracceremo tra noi in un gesto di pace e di amore e di condivisione.

  •  8) Ora questo olio avrĂ  le frequenze della nuova stagione e lo potremo usare ogni volta in cui ne sentiremo la necessitĂ ; per massaggio o per ciò che la nostra intuizione ci suggerirĂ  e sarĂ  per uso personale.

  •  9) Respireremo profondamente l’aria della nuova stagione e ripeteremo:

“Angelo dell’Aria entra nel mio respiro e dai al mio corpo l’aria della vita. Con l’arrivo del giorno abbraccerò Madre Terra, con l’arrivo della notte mi unirò al Padre Celeste e col procedere del giorno respirerò la loro Legge; non interromperò il Suo Sogno in me fino alla fine del tempo”.

 Meditazione per Madre Terra

  Questa è un’opera di pacificazione, guarigione e scambio con tutte le forme di vita che circolano sulla superficie di questo mondo.

Sedetevi con le mani raccolte e le palme verso l’alto, come a formare una coppa situata nel centro della vostra postura.

A questo punto visualizzate con tutta la forza del vostro amore l’immagine interiore del globo terrestre nel cavo delle mani, tutto circondato di luce. Quando questa immagine si sarà caricata di tutto il vostro amore e dell’energia di guarigione, un’energia molto fluida, portate le mani con il loro contenuto sottile all’altezza del cuore, da cui altra Pace andrà ad aggiungersi.Verrà poi il momento di posare la fronte nel cavo delle mani, sempre disposte allo stesso modo, affinché sia la volontà a dinamizzare il vostro atto d’amore nei confronti della Terra.

Quando avrete compiuto questo in perfetta coscienza e senza alcuna tensione , riprendete quietamente la vostra postura e da centro del petto lasciate sgorgare il raggio di luce più cristallino. Lasciatelo allontanarsi da voi il più possibile, affinché faccia un giro intorno al pianeta e ritorni a voi, nel punto stesso del cuore, rientrando dalla schiena, pochi attimi più tardi.

Seduti in cerchio, immaginiamo quale circuito di luce e di pace il nostro operato collettivo può generare in pochi secondi. Immaginiamo quale balsamo possiamo offrire alle ferite del pianeta.

Siate consapevoli della sacralitĂ  di questo istante.

  Recitiamo insieme:

Santa Madre Terra, gli alberi e la natura tutta sono testimoni dei tuoi pensieri e delle tue azioni.
Ti ringrazio per quel momento di pura bellezza quando il sole del mattino riveste d'oro i tronchi degli alberi e mi accarezza.
Cose incredibili accadono ogni giorno davanti ai miei occhi, ma troppe volte mi accorgo solo di quelle che mi danno un motivo per piangere o per festeggiare.
Santa Madre Terra insegnami a guardare oltre gli eventi.
Insegnami che non occorre girare intorno alla Terra, sulle nuvole e nel vento per trovare un mondo migliore; che non devo aspettare che i miracoli accadano ma che posso farne accadere io qualcuno, nel mio cuore, nel mio villaggio e tra la mia gente.
Santa Madre Terra, i raggi del sole potranno essere nocivi, i tempi potranno essere duri, ma ricordami di pregare affinchè la causa che sta dietro tutte le nostre vicissitudini guarisca.
Ricordami che l'uomo, molto più che una creatura umana, è puro Spirito.
(Liberamente tratto da TECUMSEH Shawnee "Vi abbiamo dato i nostri cuori. Ora li avete voi")

Grazie a tutti voi dalle sfere Celesti.

OmSaiRam  

Incontro ore 09,00 per completare l'iscrizione; inizio ore 10,00.

Per coloro che già frequentano il Centro o pernottano almeno una notte è accettata per l'incontro l'offerta che  ritengono  adeguata.  Per chi viene per la prima volta e non pernotta è necessaria  l'iscrizione annuale all'associazione di 30,00 € che potrà essere scontata sul primo pernottamento nell'anno in corso oppure una offerta consapevole.

Pin It
sound by Jbgmusic