Italian English French German Portuguese Russian Spanish

Amati,

ognuno di voi che ascolta o legge questo messaggio, anche se è un uomo di Dio, non pensa divinamente, non sogna divinamente.

Quando le pressioni della vita incombono vi sentite fragili, bisognosi di aiuto. Spesso l'aiuto non viene da chi vorreste e allora vi rivolgete a Dio nella speranza si prenda cura della vostra situazione, del vostro malessere. Non usate i vostri divini poteri, ma demandate tutto all'Essere Supremo.

In questi ultimi 20 anni molte creature speciali, spesso anime antiche, si sono prodigate nel far circolare informazioni sulle vostre capacit√† quantistiche, utilizzando mezzi differenti: codici, numeri, cerchi nel grano ecc. ... Ora conoscete l'esistenza del DNA multidimensionale, le virt√Ļ del vostro Innato, e tanto altro. Avete fatto passi da gigante nell'evoluzione, ma tendete a demandare ancora fuori di voi e non usando il divino in voi.

Conoscete i potenti mezzi dell'Io Sono, che molti utilizzano a livello personale. Ma al di là del velo è percepibile che tutto questo sapere è ancora concettuale, non unito e coeso, ancora troppo lontano dall'essere portato pienamente a manifestazione.

Se così fosse sareste già in grado di operare miracoli, di vedere che la vostra realtà cambia, si adatta al vostro desiderio di trasformazione. E invece ancora siete visori degli stessi meccanismi di dominio dell'umanità.

Talvolta fate passi avanti, talvolta indietreggiate, senza rendervi pienamente conto che tutto riflette il vostro essere.

Il meccanismo degli "specchi" non vale solo singolarmente, all'interno della vostra personale evoluzione, ma anche fuori di voi funziona alla stessa maniera.

Voi vedete nemici che riflettono il vostro stato d'animo interiore. E’ il vecchio eterno meccanismo di alternarsi di Ombra e Luce, continua a funzionare attraverso il Pendolo dell'Umanità non consapevole.

Avere Fede che tutto questo possa cambiare significa non avere pi√Ļ dubbi che il vostro operato, consapevole, si pu√≤ unire a quello di tanti esseri senzienti che vogliono, che creano il cambiamento, e non desiderano pi√Ļ essere schiavi di un destino inesorabile.

Eppure questo destino lo forgiate voi con le vostre mani. Certo, il sistema non desidera nessun cambiamento, ed opera unito affinch√© voi rimaniate sempre nelle stesse condizioni di schiavit√Ļ.

Solo attraverso una vera consapevolezza, mantenuta forte stabile e unita, potete riflettere il vostro desiderio vero di migliorare le condizioni attuali. Finché operate da soli, finché vi sentite soli e impotenti, non sarete in grado di cambiare le sorti dell'umanità.

Quindi non stancatevi di agganciarvi al Campo delle Infinite Possibilità. Come cambiate voi, cambia tutto intorno a voi. Dovete pensare in grande, al mondo, all'Uni-verso e cioè all'umanità intera che va verso l'Uno.

Impegnatevi anche solo un minuto al giorno a farlo tutti, pensate uniti al desiderio di migliorarvi, di dissolvere il karma dell'umanità, di diventare voi stessi i Creatori del vostro mondo.

Usate il decreto: solo Dio è in azione in Me!

E non stancatevi di creare!

 

Vi benedice nel Divino Amore

 

l'Arcangelo Uriel

Pin It